Tre candidati per la successione a Zidane al Real Madrid

bfi

19.2.2018

Zinedine Zidane
Keystone

Zinedine Zinade sta pensando seriamente di lasciare il Real. Già noti i nomi dei papabili sostituti di Zizou.

«È altamente stancante allenare, ancor di più se si tratta di un club come il Real Madrid», dice Zinedine Zidane. 

«Per ognuno di noi, nella vita, arriva il momento di cambiare.- È uno Zidane filosofo, questo che si racconta - Vivo giorno per giorno e non riesco a guardare avanti. So però che voglio portare a termine questa stagione su questa panchina».

Zidane, che è al Real Madrid da tre stagioni, ha avuto un inizio impressionante: ha vinto due Champions League, ha conquistato la Liga nel 2016-2017 e nello stesso anno la Fifa gli ha consegnato il titolo di Coach of the Year. 

Ma quest'anno i blancos stanno arrancando in campionato, concendendo 20 punti di vantaggio ai grandi rivali del Barcellona. In Champions League invece le cose vanno meglio, avendo vinto la gara di andata dei sedicesimi di finale contro il PSG per 3-1. 

Il calcio si sa, non si ferma davanti a nessuno, nemmeno se ti chiami Zinedine Zidane, ecco allora che il Real Madrid avrebbe già individuato tre possibili candidati per l'eventuale successione a Zidane: Jurgen Klopp (attuale coach del Liverpool), Mauricio Pochettino (Tottenham Hotspur) e Joachim Low (nazionale di Germani).

Tornare alla home page