La Croazia soffre i danesi e passa ai quarti solo dopo i rigori

SwissTXT

1.7.2018 - 22:54

La Croazia ha sofferto più del previsto per raggiungere i quarti.
Getty Images

Dopo quelli tra Russia e Spagna, anche la Croazia ha avuto bisogno dei rigori per superare gli ottavi di finale dei Mondiali.

A Nizhny Novgorod i balcanici hanno battuto 4-3 la Danimarca dopo l'1-1 al 120esimo. Il match è iniziato a fuoco e fiamme con la rete di Zanka Jorgensen dopo 57 secondi e l'immediato pareggio di Mandzukic al quarto minuto.

Calmate le acque, i danesi hanno giocato una partita tatticamente perfetta, mentre i favoriti balcanici non hanno trovato la chiave per impensierire Schmeichel.

Il figlio d'arte, estremo difensore del Leicester City, ha parato un tiro di Modric dagli 11 metri al 116esimo, rimandando il verdetto ai rigori decisi dalla trasformazione di Rakitic.

Tornare alla home page

SwissTXT