«La Svizzera ha cercato di ammazzare Neymar»

19.6.2018 - 11:23, La redazione

L'ex calciatore Alexi Lalas ha criticato pesantemente la performance della Nazionale svizzera contro il Brasile.
Getty Images

L'ex calciatore statunitenste Alexi Lalas ha pesantemente criticato la prestazione che ha permesso alla Nazionale Svizzera di fermare il favorito Brasile, definendo «disgraziata» la performance di Lichtsteiner e compagni.

L'atteggiamento deciso con il quale la Nazionale elvetica è scesa in campo domenica sera a Rostov contro il Brasile non è piaciuto a tutti, e non solo ai brasiliani.

«Questa sera l'arbitro e la Nazionale svizzera hanno fornito una prestazione disgraziata» ha infatti commentato in diretta TV il primo giocatore statunitense della storia a militare nel massimo campionato italiano (correva il 1994 ndr) al termine della sfida fra Brasile-Svizzera.

Non soddisfatto Alexi Lalas ha voluto sottolineare quanto, secondo lui, i rossocrociati avessero esagerato con la forza nell'intento di tenere sotto controllo la stella del PSG: «Gli svizzeri hanno cercato di uccidere Neymar questa sera». 

Con Neymar e compagni la Svizzera non è stata particolarmente gentile, ma per gli interventi sopra le righe i giocatori elvetici sono stati prontamente ammoniti dal giudice di gara... Sicuro di ricordarsi ancora cosa sia il calcio Signor Alexi Lalas?

Alexi Lalas con la maglia del Padova, dove giocò in Serie A dal 1994 al 1996 prima di tornare negli Stati Uniti.
Getty Images
Tornare alla home page

Altri articoli