Il Lugano ribalta il Bienne grazie ad un secondo periodo di fuoco

SwissTXT

31.3.2018 - 23:03

La gioia dei bianconeri dopo il 3-2.
Source: Keystone

In Gara-3 della semifinale contro il Bienne, il Lugano ha ritrovato Lajunen, in pista con un tutore alla mano a 11 giorni dall'operazione, e la vittoria con il punteggio di 6-3. La serie è dunque riaperta, con i bernesi avanti sul 2-1.

Luethi al 5' ha battuto un disorientato Merzlikins. Il gol è stato dato malgrado Ireland abbia chiesto il Coach Challenge per presunto offside. Il raddoppio di Pouliot è giunto al 15' in cinque contro quattro.

Nel secondo tempo, dopo la seconda rete della serata di Lüthi, Reuille in shorthand e Sanguinetti, Hofmann e Fazzini, sfruttando i due minuti a Maurer e Forster e i cinque minuti (più penalità di partita) a Earl, hanno girato la sfida.

Nei minuti finali, con Hiller fuori dai pali, sono andati in rete anche Lapierre e Lajunen.

Tornare alla home page

SwissTXT