Wellinger prolunga con il Lugano in anticipo

SwissTXT

13.6.2018 - 10:11

Wellinger rimarrà a Lugano almeno per due stagioni.
Source: Keystone

Il Lugano e Thomas Wellinger hanno rinnovato anticipatamente fino al 2021 il contratto che li lega e che sarebbe scaduto nel 2019.

Il 30enne ex Davos e Bienne, che la scorsa stagione si è rivelato uno degli elementi più affidabili e costanti del reparto arretrato bianconero, ha giocato complessivamente 444 partite in NL, con un bottino di 14 reti e 93 assist.

Il comunicato del club bianconero:

L’Hockey Club Lugano e il giocatore Thomas Wellinger hanno prolungato sin d’ora il loro accordo fino al termine della stagione 2020/2021.

Entrambe soddisfatte dello scorso campionato, in cui il 30enne difensore nato e cresciuto a Davos si era rivelato uno degli elementi più affidabili e costanti del reparto difensivo bianconero, le parti hanno stipulato in questi giorni un nuovo contratto valido fino al 30.04.2021 che sostituisce quello già in vigore che sarebbe scaduto il 30.04.2019.

Nella sua carriera iniziata con i grigionesi e proseguita soprattutto a Bienne, Wellinger ha giocato complessivamente 444 partite in National League condite da 14 reti e 93 assist.

A 12 riprese ha pure indossato la maglia della Nazionale rossocrociata.

Per l’HCL un rinnovo contrattuale importante e a lungo termine con un difensore nel pieno della maturità professionale, perfettamente integrato nel gruppo e consapevole di avere ulteriori margini di crescita per il suo apporto ai colori bianconeri.

Tornare alla home page

SwissTXT