Vegas KO all'Overtime

Lehkonen fa esplodere il Québec e porta i Canadiens in finale dopo 28 anni

fon

25.6.2021

Montréal Canadiens - Vegas Golden Knights 3:2 d.s.

Montréal Canadiens - Vegas Golden Knights 3:2 d.s.

In Gara-6 i Montréal Canadiens hanno sconfitto i Vegas Golden Knights all'Overtime e tornano in una finale della Coppa Stanley dopo 28 anni.

25.06.2021

A 28 anni di distanza dall'ultima apparizione i Montréal Canadiens si sono di nuovo qualificati per la finale della Stanley Cup.

fon

25.6.2021

In gara-6 delle semifinali dei Playoff della NHL, con una serie sul 3-2 in favore dei canadesi, Montréal ha sconfitto per 3-2 all'Overtime i Las Vegas Golden Knights - sulla carta i grandi favoriti - e si sono presi il diritto di giocare la finalissima.

Passati in vantaggio al 14'06" grazie ad una rete in superiorità numerica del capitano Shea Weber - alla sua prima segnatura di questi Playoff - i padroni di casa sono stati ripresi una manciata di secondi dopo da Reilly Smith.

Nel secondo terzo gli Habs si sono di nuovo portati in vantaggio grazie ad un guizzo del giovanissimo Cole Caufield che sfuggendo alla guardia della difesa avversaria ha trafitto Robin Lehner. Dopo appena 1 minuto e 8 secondi dall'inizio del terzo periodo i Golden Knights si sono però rifatti sotto grazie ad una segnatura del difensore Alec Martinez.

La sfida è poi stata decisa all'Overtime, quando dopo poco più di un minuto e mezzo il finlandese Artturi Lehkonen ha bucato l'estremo difensore avversario al termine di un'azione di contropiede ben orchestrata dai compagni di linea Brendan Gallagher, ma soprattutto Philip Danault.

A Montréal - dove l'hockey è una religione - si torna a respirare aria di finale dopo quasi 30 anni.
Keystone

L'ultima qualificata è la prima ad andare in finale

I canadesi sono stati gli ultimi a qualificarsi per i Playoff - come quarta forza della Divisione Nord - con il bilancio peggiore delle 16 promosse al Post Season (24 successi e 32 sconfitte, di cui 11 all'Overtime ndr.). Tuttavia nel percorso fino alla finale i Canadiens hanno saputo mettere sotto le grandi potenze dell'hockey nordamericano.

Al primo turno dei Playoff Montréal ha eliminato i Toronto Maple Leafs - una delle grandi favorite per la vittoria finale - al termine di una serie incredibile, dopo essere stati in svantaggio per 3-1 nella serie. Dopo i Leafs gli Habs hanno sorprendentemente spazzato via i Winnipeg Jets in quattro partite, per poi mettere in croce anche i Vegas Golden Knights, giunti in semifinale sulle ali dell'entusiasmo per aver eliminato in 6 partite un'altra grande favorita per il titolo, i Colorado Avalanches, ai quarti.

Ora all'ultimo atto della competizione i Montréal Canadiens affronteranno la vincente della serie che vede in pista gli attuali campioni in carica di Tampa Bay e i New York Islanders, che venerdì sera - alle 2:00 di notte in Svizzera -  scenderanno sul ghiaccio per la decisiva Gara-7.

Gara-1 della finale è in programma lunedì sera.