Il peggior rigore della storia dell'hockey?

fon

14.1.2020 - 14:30

Il peggior rigore di sempre della storia dello sport?

Il peggior rigore di sempre della storia dello sport?

L'attaccante dei Boston Bruins Brad Marchand ha regalato la vittoria ai Philadelphia Flyers mancando completamente il controllo del disco nel rigore decisivo della sfida fra le due compagini della Eastern Conference.

14.01.2020

Nella notte Brad Marchand ha condannato i suoi Boston Bruins alla sconfitta dopo aver "ciccato" il disco al momento del rigore decisivo al termine della sfida giocata contro i Philadelphia Flyers.

Non è un errore che si è abituati a vedere da un veterano della massima lega hockeystica nordamericana, ma come dice anche l'immortale proverbio, «Anche i migliori sbagliano», le sviste sono dietro l'angolo per tutti i comuni mortali.

Ieri sera il 31enne Brad Marchand, già giocatore chiave dei Boston Bruins quando conquistarono la Stanley Cup nel 2011, ha fatto una magra figura sul ghiaccio del Wells Fargo Center di Philadelphia. 

L'autore di 63 punti in 47 partite nel corso della corrente stagione ha infatti mancato il controllo del disco al momento del rigore decisivo, consegnando di fatto la vittoria (dopo i rigori) agli avversari dei Philadelphia Flyers.

«È stato un episodio sfortunato - ha commentato il canadese al termine dell'incontro ai microfoni dei giornalisti della rete televisiva locale NESN - è davvero dura perdere una partita dopo un errore del genere. Ho mancato il disco! Ad ogni modo non rimuginerò eccessivamente questo incidente, l'importante sarà farsi trovare pronti alla prossima sfida».

La prossima uscita Brad Marchand e i suoi Bruins è già in programma martedì, nella notte fra martedì e mercoledì in Svizzera, quando scenderanno in pista contro i Columbus Blue Jackets dell'ex estremo difensore del Lugano Elvis Merzlikins.

Tornare alla home pageTorna agli sport