«Che egoista Klasen»

Samuelsson: «Hofmann ha già firmato per lo Zugo»

fon

22.11.2018

Morgan Samuelsson, sinistra, e Gregory Hofmann.
Keystone - Teleclub

L'ex attaccante dei Lions Morgan Samuelsson, ora opinionista di Teleclub, parla dell'attuale periodo di forma del Lugano e sul futuro di Gregory Hofmann.

Ciao Morgan, come hai visto l'eliminazione del Lugano in Champions Hockey League martedì sera?

È stata una catastrofe. Linus Klasen ha deluso tutta la squadra. È stato incredibilmente egoista. I suoi compagni hanno fornito una prestazione davvero eccellente e Klasen ha rovinato tutto prendendosi delle penalità stupide. Per Ireland sarà molto difficile se non impossibile perdonare il giocatore svedese.

Il Lugano non è stata l'unica squadra ad essere stata estromessa dalla Champions, bensì hanno salutato l'Europa tutte le compagini svizzere...

È stata una terribile delusione. I giocatori di hockey più pagati al mondo dopo la NHL e la KHL non sono riusciti a mostrare gli artigli e a giocare come delle vere squadre. Sia al Lugano che allo ZSC è mancato davvero poco per portare a casa il risultato. I bianconeri si sono visti sfuggire la vittoria a causa di penalità stupide, mentre lo Zurigo ha perso la bussola per colpa di due errori individuali. Per quanto riguarda lo Zugo il problema sta nella testa, non hanno la mentalità per vincere le partite importanti. I giocatori forti ci sono, ma come dimostrano anche in campionato, alla fine non combinano mai nulla.

Tornando sul Lugano, come giudichi il momento che i bianconeri stanno vivendo in campionato?

C’è poco da dire, è sotto gli occhi di tutti: il Lugano non sta giocando bene. Tuttavia i ticinesi hanno una scusante non certo da poco. Hanno dovuto giostrare molto tempo senza due dei loro migliori giocatori, ovvero Jani Lajunen e Maxim Lapierre. In un paio di occasioni sono riusciti a concludere delle mini serie positive, ma per fare bene sul lungo periodo hanno bisogno di tutti i loro migliori giocatori.

A proposito di giocatori chiave, secondo te Hofmann rimarrà a Lugano o partirà verso altri lidi?

Gregory Hofmann ha già firmato per lo Zugo. Non conosco il retroscena, ma l'istinto di ex giocatore mi dice che l'attaccante ticinese si è già accordato con lo Zugo. Inoltre se avesse deciso di rimanere a Lugano avrebbe già comunicato le sue intenzioni, invece tutto tace. Il trasferimento di Hofmann è senza dubbio il più importante della stagione, secondo solo a quello di Leonardo Genoni.

Tornare alla home pageTorna agli sport