Sport

Moto: Fenati, "non è più il mio mondo"

SwissTXT

11.9.2018 - 13:01

Romano Fenati
Source: KEY

"Ho sbagliato, è vero.

Ma non è più il mio mondo, c'è troppa ingiustizia". Inizia così l'intervista di La Repubblica a Romano Fenati, pilota italiano licenziato dal suo team per aver tirato il freno del connazionale Stefano Manzi a 217 km/h durante il GP di San Marino. "Con il Motomondiale ho chiuso, non correrò più. Per un po' di tempo lavorerò nei negozi di ferramenta del nonno, con lui e con mia mamma", ha detto. "Forse un uomo vero avrebbe mantenuto la calma e a fine gara si sarebbe lamentato ufficialmente perché anche lui avrebbe potuto uccidermi, ma giuro che non volevo fargli male. Sto soffrendo"

Tornare alla home page

SwissTXT