Il vincitore è...

Sutton McAneney, di 2 anni, vince la maratona di Buffalo

bfi

14.6.2022

Il momento conclusivo della maratona.
twitter

Lucas McAneney taglia il traguardo della maratona come secondo, ma diventa comunque il vincitore di giornata. Ecco perché.

bfi

14.6.2022

Il primo a tagliare il traguardo della Buffalo Marathon 2022 è stato Sutton McAneney, un bambino di anni due.

La vittoria è dunque andata a papà Lucas, in quanto la persona davanti a lui non ha fatto un passo da sola: suo figlio è rimasto seduto comodamente nel passeggino per tutti i 42 chilometri e 195 metri.

«Sono state due ore e mezza di divertimento», ha dichiarato Lucas McAneney. Il 35enne canadese ha infatti vinto la maratona in 2 ore 33 minuti e 32 secondi, con 16 secondi di vantaggio sul secondo.

McAneney è un appassionato corridore da sempre e in passato ha gareggiato in maniera ambiziosa, cercando a più riprese il professionismo. Finché, due anni fa, non è diventato padre e ha fatto un passo indietro in favore della famiglia.

La ha però trovato il modo di prendere due piccioni con una fava: per aiutare il bambino a dormire, la signora McAneney ha comprato un passeggino adatto alla corsa con cui il marito poteva allenarsi con il figlio appresso.

«Da allora ho fatto il 90% delle mie corse con lui nella carrozzina», ha dichiarato McAneney all'emittente televisiva canadese CBC.

L'ambizione di papà Lucas è così cresciuta vedendo che anche il figlio si divertiva. Spulciando nel Guinness dei primati ha trovato che il record mondiale per una maratona con passeggino è alla sua portata.

A Buffalo il duo McAneney ha mancato di poco il tempo di 2:31:21 (Guinnes World Record), ma ha comunque vinto la gara.

«È stata la ciliegina sulla torta, che rende questo ricordo condiviso ancora più speciale», ha detto il 35enne, che tenterà l'assalto al record prima che Sutton diventi troppo grande.