Federer: «Sto bene, il peggio è passato»

Swisstxt

20.9.2021 - 13:51

Switzerland's tennis player Roger Federer in action during a training session prior to the ATP 250 Tennis Geneva Open tournament, in Geneva, Friday, May 14, 2021. (KEYSTONE/Martial Trezzini)
Roger Federer, 40 anni
KEYSTONE

Il suo rientro non è imminente, ma Roger Federer non vede l'ora di tornare a giocare e guarda con fiducia al futuro.

Swisstxt

20.9.2021 - 13:51

Niente Olimpiadi, niente US Open e per la prima volta, non sarà presente nemmeno alla Laver Cup.

Roger Federer è fermo dall'ultima edizione di Wimbledon a causa del suo ginocchio destro, ancora lui. Lo scorso anno il 40enne di Münchenstein si era infatti sottoposto a due operazioni al ginocchio destro a distanza di qualche mese, ciò è praticamente tutto ciò che si conosce, visto che King Roger non ha mai precisato l'entità del problema che lo affligge(va), evitando di fornire dettagli sulle sue condizioni fisiche ai media. Due mesi fa è arrivato un altro stop.

«Sto bene», ha spiegato il 40enne a margine di un evento organizzato da uno sponsor a Zurigo, dopo settimane dall'ultima comunicazione verso il pubblico «la riabilitazione sta procedendo, il peggio è passato».

«Quando torni da un infortunio ogni giorno è un giorno migliore», ha dichiarato il renano, «spero di tornare presto ad allenarmi, ma so che devo avere pazienza».

«Saltare la Laver Cup fa male, ma mi piacerebbe esserci nel 2022 a Londra», ha concluso il fuoriclasse elvetico.

Alcune settimane fa aveva ammesso lui stesso che ritornare non sarà cosa semplice - nemmeno se ti chiami Roger Federer. 

Il mondo del tennis fa il tifo per il 'Maestro' che dal canto suo non se la sente di terminare così una carriera irripetibile. Roger vuole ancora giocare ... o perlomeno l'ultimo saluto da tennista professionista ai suoi tifosi lo vuole dare dal campo. Vale la pena attendere. 

Swisstxt