Stan Wawrinka si ferma al secondo turno

SWISSTXT - fon

18.1.2018

Wawrinka saluta Melbourne.
Keystone

Un acciaccato Stan Wawrinka non è riuscito ad andare oltre il secondo turno del primo torneo stagionale del Grande Slam.

Il problema al ginocchio sinistro continua ad essere un problema Stan Wawrinka. Il vodese ha infatti dovuto salutare gli Australian Open già allo stadio del secondo turno.

Bloccato dagli strascichi dell'operazione, e forse anche da dolori ad una spalla, Stan non è riuscito ad esprimersi ed ha faticato dall’inizio alla fine del match contro uno spavaldo Tennys Sandgren.

Il numero 8 del ranking ATP si è trovato in difficoltà fin dall’inizio, contro un avversario che ha saputo mantenere alta la concentrazione e l’intensità di gioco per conquistare la vittoria con il punteggio di 6-2 6-1 6-4 in poco più di un’ora e mezza.

Alla sua seconda presenza in un torneo del Grande Slam, Tennys Sandgren affronterà al terzo turno Maximilian Marterer che ha avuto la meglio su Fernando Verdasco.

Stan: «Ho raccolto molta fiducia»

«Sto meglio di quanto il mio staff e io stesso potevamo sperare», ha commentato lo stesso vodese dopo il ko contro Tennys Sandgren.

«In questi ultimi giorni ho raccolto tanta fiducia che mi sarà utile per il resto della stagione per vedere se riesco a arrivare al mio massimo livello».

«Le intenzioni c'erano ma mi è mancata la reattività, la forza, tutto insomma. Nessuno va in campo per perdere così e quindi non sono contento per quanto ho fatto. Ma devo anche avere un'immagine completa della mia situazione», ha poi concluso Stan.

Tornare alla home page