Dopo 6 ore e 35 minuti di cannonate Anderson si prende la finale

SwissTXT

13.7.2018 - 20:53

Anderson stremato al termine dell'incontro.
Getty Images

Kevin Anderson (ATP 8) ha staccato il primo biglietto per l'ultimo atto di Wimbledon.

Dopo un'incredibile maratona durata la bellezza di sei ore e 35 minuti (quarto match più lungo della storia) è riuscito a superare John Isner (10) per 7-6 (8/6) 6-7 (5/7) 6-7 (9/11) 6-4 26-24.

Tra i due giganti dal servizio a cannone è stato, come prevedibile un match molto equilibrato e solo dopo un estenuante incontro il sudafricano è riuscito a trovare la sua seconda finale di uno Slam, dopo gli US Open dello scorso anno.

In finale attende ora il vincente della supersfida tra Rafael Nadal (1) e Novak Djokovic (21).

Tornare alla home page

SwissTXT