Digitalizzazione

L'innovazione tecnica salva il clima?

Res Witschi

20.8.2021

Difficilmente le sfide del cambiamento climatico si possono affrontare senza applicazioni digitali. L’iniziativa Digital with Purpose prende quindi in considerazione il settore dell’ICT.

L'innovazione tecnica salva il clima?

L'innovazione tecnica salva il clima?

Quasi ogni aspetto della nostra vita quotidiana dipende in qualche modo dai sistemi intelligenti e dalla tecnologia digitale.

18.08.2021

Res Witschi

20.8.2021

Quasi ogni aspetto della nostra vita quotidiana dipende in qualche modo dai sistemi intelligenti e dalla tecnologia digitale. Che sia lo smartphone in tasca, i tabelloni alla fermata dell’autobus o quando si pagano gli acquisti con la carta: la tecnologia informatica è oggigiorno onnipresente.

Eppure molte persone che controllano le loro e-mail o passano una piacevole serata guardando un film non sanno che non sono solo il computer o il televisore che hanno bisogno di elettricità, ma anche la tecnologia che porta l’immagine sullo schermo. E ne utilizza un bel po’: secondo la NZZ, che si riferisce ai dati di «The Shift Project», con il suo consumo di energia, il settore ICT è responsabile del 3,7 percento delle emissioni di gas serra su scala mondiale.

Ma la tecnologia e la digitalizzazione non sono semplicemente dei killer del clima: il settore ICT ha un enorme potenziale nella lotta contro il cambiamento climatico. Secondo uno studio dell’Università di Zurigo, entro il 2025 il settore ICT potrebbe risparmiare altrove circa 3,4 volte le emissioni di CO2 causate dal settore stesso.

La digitalizzazione è essenziale

Il settore dell’informazione sembra ora essere consapevole della sua responsabilità. L’iniziativa Digital With Purpose della Global Enabling Sustainability Initiative (GeSI) obbliga le aziende ICT a impiegare le loro risorse e la loro forza innovativa per rispettare gli obiettivi climatici di Parigi e quindi aumentare la sostenibilità di tutti i settori dell’economia.

Oggi la tecnologia informatica ci accompagna ovunque andiamo – anche lontano da casa.
Oggi la tecnologia informatica ci accompagna ovunque andiamo – anche lontano da casa.
Adobe Stock

Una cosa è certa: la lotta al cambiamento climatico è impensabile senza le tecnologie digitali. Un rapporto pubblicato dalla società commerciale Deloitte insieme a GeSI circa un anno fa evidenzia che 103 dei 169 obiettivi di sostenibilità, definiti dalle Nazioni Unite dipendono direttamente dal settore tecnologico.

Uno scenario delineato nel rapporto mostra che il settore ICT potrebbe essere responsabile di una riduzione del 15 percento delle emissioni globali di gas serra entro il 2030 – se la politica e le aziende agiscono in modo ambizioso.

Un cambiamento radicale è imminente

Le tecnologie smart sono la chiave per città intelligenti con mobilità efficiente dal punto di vista energetico, sono centrali per l’aumento dell’efficienza degli edifici, nel settore della logistica e dell’agricoltura. E non da ultimo, la digitalizzazione agisce anche nel piccolo. Aiutanti digitali come la Swisscom Home App permettono già oggi di ridurre facilmente il consumo di corrente a casa propria.

Digital With Purpose arriva esattamente al momento giusto: secondo il rapporto GeSI, entro il 2030 circa tre bilioni di dollari saranno investiti in ricerca e sviluppo nel settore ICT. I membri dell’iniziativa dichiarano la loro intenzione di dimezzare le loro emissioni di gas serra entro il 2030 e di utilizzare soluzioni digitali per questo cambiamento. Infine, il settore ICT deve assumere un ruolo di primo piano nella lotta contro il cambiamento climatico.

Dall’inizio di quest’anno, anche Swisscom ha aderito all’iniziativa, sebbene il gruppo si affidi già al 100 percento a fonti energetiche sostenibili. Swisscom apporta la sua esperienza nell’esercizio a impatto climatico zero in tutto il mondo e contribuisce così attivamente alla trasformazione del settore ICT e quindi al cambiamento verso un’economia più ecologica.


Sulla rubrica della sostenibilità

La rubrica contiene consigli sempre nuovi dai collaboratori e dagli esperti di Swisscom per uno stile di vita sostenibile e un approccio competente ai nuovi media. Vi presentiamo aziende e tecnologie che offrono soluzioni innovative per affrontare le sfide sociali ed ecologiche della nostra epoca. Il portale blue News è un'unità commerciale di Swisscom AG (Svizzera).

Res Witschi è delegato per la digitalizzazione sostenibile.
Swisscom