Politica

Cremlino, armi Occidente portano più sofferenze a Ucraina

SDA

2.6.2022 - 13:47

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov (foto d'archivio)
Keystone

Le consegne di armi più avanzate a Kiev da parte dell'Occidente porteranno ulteriori sofferenze all'Ucraina ma non influiranno sull'operazione speciale della Russia. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dall'agenzia Tass.

SDA

2.6.2022 - 13:47

Peskov ha aggiunto che i tentativi dell'Ucraina di usare armi straniere contro obiettivi russi avranno un impatto negativo sulla situazione.

L'Ucraina continua ad essere inondata di armi, le più avanzate. Non voglio ancora parlare di scenari del tutto indesiderabili e piuttosto spiacevoli in cui si tenterà ipoteticamente di usare queste armi contro obiettivi sul nostro territorio. Questo avrebbe un impatto negativo sulla situazione», ha sottolineato Peskov in un briefing con i giornalisti.

SDA