Gran Bretagna

Gran Bretagna: il deputato Christian Wakeford si schiera col partito laburista

SDA

19.1.2022 - 13:51

Non accenna a placarsi la fronda contro il premier britannico Boris Johnson.
Keystone

Prima defezione nel gruppo conservatore con il deputato Christian Wakeford, uno dei ribelli infuriati contro il premier inglese Boris Johnson per il cosiddetto scandalo partygate dei ritrovi tenuti a Downing Street in violazione alle regole sul Covid del 2020-2021.

SDA

19.1.2022 - 13:51

Il deputato Christian Wakeford, neoeletto nel 2019 in un collegio vicino a Manchester strappato dal partito di governo nell'ex muro rosso tradizionalmente laburista, ha annunciato il suo passaggio armi e bagagli nel gruppo del Labour, accusando il premier di essersi dimostrato «incapace di dare al Paese la guida che esso merita». Wakeford è stato elogiato ed accolto a braccia aperte dal leader laburista Keir Starmer.

La sua fuoriuscita scalfisce di poco la maggioranza conservatrice alla Camera dei Comuni britannica, che conta su un'ottantina di seggi di vantaggio, mentre toglie una pedina al totale dei ribelli necessari a innescare un voto di sfiducia contro Johnson in casa conservatrice. Voto che secondo alcune indiscrezioni potrebbe sulla carta raggiungere il quorum (54 deputati su circa 360) già verso la fine di questa settimana o l'inizio della prossima.

SDA