USA 2020

A un anno dalle presidenziali, prove di voto in 5 Stati

ATS

4.11.2019 - 20:00

In Kentucky il governatore uscente Matt Bevin (a sinistra) è dato alla pari col democratico Andy Beshear.
Source: KEYSTONE/FR43398 AP/TIMOTHY D. EASLEY

L'America fa le prove generali a un anno dalle presidenziali del 3 novembre del 2020. In ben cinque Stati milioni di cittadini sono chiamati a rinnovare le istituzioni locali.

Ma il Supertuesday è inevitabilmente destinato a dare un'indicazione su quello che potrebbe accadere tra dodici mesi.

Si tratta del primo voto dopo l'avvio dell'indagine per impeachment contro il presidente, e dalla Virginia al Kentucky le elezioni non possono che trasformarsi in un vero e proprio referendum sull'operato di Donald Trump.

Trump terrà negli Stati del sud?

In gioco c'è soprattutto la tenuta di Trump negli Stati del sud che nel 2016, insieme a quelli industriali della Rust Belt, furono fondamentali per il suo trionfo, con oltre il 60% degli elettori che votarono per lui.

Oltre al Kentucky, dove Trump vinse su Hillary Clinton con 30 punti di vantaggio, si elegge il governatore in Mississippi e in Louisiana, che tre anni furono facilmente conquistati dal tycoon rispettivamente con 17 e 20 punti di vantaggio.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS