Altra tegola sulla polizia ticinese

SwissTXT

7.3.2018 - 10:52

©Ti-Press
Source: ©Ti-Press

Una pena di 60 aliquote giornaliere da 120 franchi, sospesa con la condizionale per tre anni.

Questa, in sintesi, è la proposta di condanna formulata nei confronti di un agente della polizia comunale di Lugano che aveva permesso ad una sedicenne di guidare la sua auto privata lo scorso mese di settembre. I due erano stati immortalati da un radar oltre San Gottardo, ricorda Libera TV, che martedì anticipa la notizia sul suo portale online. Sulla sorte professionale dell'agente, nel frattempo sospeso dal servizio, si attende la decisione del Municipio cittadino.

Tornare alla home page

SwissTXT