C'è l'interesse per i test «fai da te», ecco come si usano

SwissTXT / pab

7.4.2021

Eine Frau macht einen Coronavirus Antigen-Selbsttest mit Nasenabstrich bei sich zu Hause, am Mittwoch 7. April 2021 in Zuerich. (KEYSTONE/Gaetan Bally)
Il contenuto del kit fai da te disponibile dal 7 aprile nelle farmacie svizzere.
KEYSTONE

In molti si sono recati mercoledì mattina nelle farmacie ticinesi per ritirare i cinque kit per il test «fai da te» che la Confederazione mette a disposizione di ogni persona al mese. 

SwissTXT / pab

7.4.2021

C’è però ancora un po’ di confusione sul loro utilizzo. Ecco un video-tutorial che spiega come usarli.

Le istruzioni

Ufficio federale della sanità pubblica

«È un’iniziativa molto importante per la popolazione così da rallentare questo virus», racconta ai microfoni della RSI una cliente che questa mattina si è recata in farmacia a ritirare i test.

«La maggior parte dei pazienti sta già ritirando i 5 test a persona. Vogliono averli in caso non riescano a eseguire in modo corretto il primo test. C’è anche un po’ questa paura», riferisce invece Chiara Bosisio della farmacia Sant'Antonio di Bissone.