Fiamme sopra Cugnasco, in Val Cannobina e in Valle di Muggio

SwissTXT / sam

7.4.2021

Il fumo sprigionato dal rogo in Val Cannobina
Il fumo sprigionato dal rogo in Val Cannobina
MeteoSvizzera

Altre fiamme sono divampate nella giornata di mercoledì a sud delle Alpi, dopo quelle che hanno impegnato, martedì, i pompieri per due distinti roghi nel Malcantone.

SwissTXT / sam

7.4.2021

Un incendio boschivo è stato segnalato verso le 13.15 in zona Monte della Gana sopra Cugnasco. Sono intervenuti i pompieri di Locarno, che hanno allestito un posto di comando all’aeroporto di Locarno.

Per le operazioni di spegnimento sono impegnati i pompieri di Montagna e due elicotteri. Questi hanno anche provveduto a portare in quota i militi, perché la zona è impervia e difficilmente raggiungibile da terra.

Il rogo sopra Cugnasco
Il rogo sopra Cugnasco
sam

Brucia anche la Val Cannobina

Attorno alle 16.00, invece, un altro rogo è divampato in Val Cannobina sul monte Giove sopra Cannobio. Le fiamme sono molto estese e si vedono anche dalla sponda lombarda del Lago Maggiore, mentre il fumo è visibile anche dal Bellinzonese.

Lo segnala, tra l'altro, anche MeteoSvizzera sul proprio profilo Twitter.

Un rogo anche in Valle di Muggio

La RSI segnala un ulteriore rogo divampato nei boschi ticinesi, e più precisamente in Valle di Muggio, fra Caneggio e Morbio Superiore. L'allarme è giunto nel tardo pomeriggio al centro di soccorso dei pompieri del Mendrisiotto.

I vigili del fuoco, entrati in azione, hanno appurato che le fiamme si stanno propagando sulle pendici del monte Bisbino. Le operazioni di spegnimento sono in corso.