Inchiesta in corso

Rubano un furgone e poi lo fanno inabissare nelle acque del Ceresio

SwissTXT / pab

19.6.2021

Il furgone è stato fatto affondare nei pressi della spiaggia Batüda a Riva San Vitale
Il furgone è stato fatto affondare nei pressi della spiaggia Batüda a Riva San Vitale
Ti-Press

Avrà delle conseguenze molto serie la «bravata» di cui si è reso protagonista un gruppo di giovani nella notte tra lunedì e martedì. I ragazzi, come confermato dalla Polizia cantonale, hanno rubato un furgone nel Bellinzonese per poi farlo inabissare nelle acque del lago Ceresio, a Riva San Vitale, nei pressi della spiaggia Batüda.

SwissTXT / pab

19.6.2021

Il tutto, come anticipato da Ticinonews e riportato da diversi siti, è stato ripreso dai telefonini e pubblicato sui social dagli stessi ragazzi.

Le autorità hanno confermato alla RSI che è in corso un'indagine per stabilire le varie responsabilità e per capire quante persone sono realmente coinvolte. Per questo motivo, in questi giorni, sono state interrogate alcune persone a vario titolo.

Allo stato attuale, per motivi d'inchiesta, non è stata svelata l'età dei giovani. Nel frattempo, il mezzo è stato recuperato nella giornata di venerdì dalla Polizia lacuale e dai Pompieri del Mendrisiotto.