Approvato il consuntivo per il 2018

SwissTXT

18.9.2019 - 16:25

Sala del Gran Consiglio ticinese a Bellinzona. 
Ti-Press / Archivio

Sì al consuntivo: il Gran Consiglio ticinese ha approvato mercoledì, ma non senza critiche, i conti del cantone per il 2018, che si chiudono con un avanzo di 137,2 milioni di franchi, a fronte dei 7,5 milioni messi a preventivo.

I sì sono stati 46 (provenienti dai banchi di PLR, Lega e PPD), a fronte di 30 voti contrari, espressi da PS, MPS, Comunisti, Verdi, Più donne e -per motivi opposti- dall’UDC.

I partiti progressisti hanno criticato soprattutto i tagli alla socialità portati avanti lo scorso quadriennio per risanare le finanze, mentre i democentristi hanno criticato l’aumento della spesa pubblica.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT