Un credito da 100 milioni per risanare gli stabili pubblici

SwissTXT

3.6.2020 - 14:45

Ti-Press / Archivio

Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio concernente la richiesta di un credito quadro di 100 milioni di franchi per la manutenzione di diversi edifici di proprietà dello Stato.

I lavori riguardanti il risanamento energetico, l’adeguamento alle normative vigenti e la conservazione sono previsti nel periodo 2020-2027.

L’importo risulta aumentato rispetto ai crediti quadro precedenti, spiega il Governo, anche per stimolare le attività dell’edilizia cantonale toccata dall’attuale crisi legata al coronavirus.

Quale prima priorità verranno pianificati gli interventi urgenti, si legge nella nota. Sarà anche attuata una pianificazione di medio termine.

Tornare alla home page

SwissTXT