Baobab: il frutto delle meraviglie

Covermedia

10.11.2021 - 16:10

Baobab

Analizziamo tutto quello che c'è da sapere sul Baobab, l'ultimo «superfood» da inserire nella nostra dieta.

Covermedia

10.11.2021 - 16:10

Acclamato da secoli come fonte di benessere naturale, il Baobab sta davvero iniziando a lasciare il segno nel panorama dell'alimentazione salutare.

Introducendosi in tutti i tipi di alimenti, comprese alcune barrette di cioccolato e frullati, il Baobab è un'ottima fonte di nutrienti che aumentano l'energia. Ecco tutto ciò che devi sapere su questo superfrutto sub-sahariano.

Che cos'è?

Pronunciato Bey-Oh-Bab, Baobab è il nome comune di una specie di albero della famiglia Adansonia, originaria del Madagascar, dell’Africa, della penisola arabica e dell'Australia. Il frutto ha un guscio vellutato ed è delle dimensioni di una noce di cocco, del peso di 1,5 chilogrammi circa. Ha un sapore acido e aspro, descritto come una via di mezzo «tra pompelmo, pera e vaniglia». Matura naturalmente sul ramo, poi viene raccolto e i semi rimossi prima di essere ridotto in polvere.

Quali sono alcuni dei benefici per la salute?

Il nutrizionista anti-età e fitness Rick Hay ha insistito sul fatto che il baobab è un'ottima fonte di vitamina C, oltre a calcio, potassio, tiamina, fibre e vitamina B6.

«I livelli di vitamina C aiutano la produzione di energia a livello cellulare e allo stesso tempo aiutano a mantenere basso lo stress surrenale e il sistema immunitario che è importante quando ci alleniamo normalmente o duramente», ha condiviso.

Il baobab è anche eccellente per migliorare la vigilanza e i livelli di energia, sostenere il sistema immunitario, mantenere un sistema nervoso sano e aumentare i livelli di ferro. Di conseguenza, è una buona idea assumere un po' di Baobab prima o dopo un allenamento: il modo più semplice consiste nell’aggiungere due cucchiaini a una bottiglia d'acqua o un frullato salutare.

«Se assunto in un frullato o in un succo prima dell'allenamento è una buona fonte di energia naturale, e grazie al contenuto di fibre, l'energia dura più a lungo ed è più sostenibile», ha spiegato Rick.

«Amo le fonti alimentari integrali di vitamine e minerali poiché credo che siano una scelta più completa per aumentare l'assunzione di nutrienti»

Quali sono altri modi per aggiungere Baobab alla mia dieta?

Oltre ad aggiungere la polvere al succo o ai frullati, uno o due cucchiaini possono essere aggiunti al porridge o integrati nella ciotola di cereali mattutina. Può anche essere aggiunto a macedonie, mescolato a yogurt, marmellata, pane fatto in casa, prodotti da forno sani, avena o budini di chia. O semplicemente aggiungilo a un bicchiere d'acqua calda per una bevanda frizzante al baobab.

Covermedia