Un membro della troupe denuncia Alec Baldwin

Covermedia

12.11.2021 - 09:30

Alec Baldwin

L’attore, e altri componenti, dovranno rispondere dell’accusa di negligenza, dopo la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins.

Covermedia

12.11.2021 - 09:30

Alec Baldwin dovrà rispondere dell’accusa di negligenza.

A sporgere denuncia contro l’attore è il capo elettricista, Serge Svetnoy, secondo cui l’incidente sul set di «Rust», costato la vita alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins, poteva essere evitato.

Svetnoy, come emerso dai documenti legali, soffrirebbe di un grave disturbo emotivo dopo aver assistito alla morte della collega, che ha dovuto confortare negli istanti precedenti al decesso.

L’uomo inoltre è stato sfiorato da uno dei proiettili esplosi dall’arma di scena di Baldwin, che inspiegabilmente era carica sul set del western nel New Mexico.

«Questo incidente è stato causato dagli atti negligenti e dalle omissioni degli imputati, e ciascuno di loro, così come i loro agenti, dirigenti e datori di lavoro. In parole povere, non c'era motivo per cui ci dovesse essere quel proiettile nella Colt 45. La presenza di un proiettile in un revolver rappresentava una minaccia letale per tutti coloro che si trovavano nelle vicinanze», si legge in un estratto della denuncia, ottenuto da Deadline.

Le indagini, condotte dallo sceriffo della contea di Santa Fe, sono tuttora in corso. Intanto Baldwin e il resto della troupe di «Rust» si sono detti disposti a collaborare per stabilire eventuali responsabilità.

Covermedia