Discesa di Bormio

Magnifico Odermatt, battuto solo dal solito Paris

Swisstxt

28.12.2021 - 13:04

Marco Odermatt 
Marco Odermatt 
KEYSTONE

Primo podio in una discesa di Coppa del Mondo per lo svizzero il 24enne del Canton Nidvaldo, che mantiene la leadership nella classifica di generale. A Bormio si è rivisto anche il leggendario Alberto Tomba.

Swisstxt

28.12.2021 - 13:04

blue Sport

Sulla difficile pista Stelvio di Bormio, dove ha gareggiato solo due volte in carriera (2018 e 2020), Marco Odermatt è stato battuto unicamente dal 32enne italiano Dominik Paris, già vincitore a 5 riprese.

il 24enne svizzero ha fatto una gara quasi perfetta, esaltata forse ancor di più dalla prestazione dell'italiano Dominik Paris. Il ‹bisonte› italiano infatti, alla sua sesta vittoria sui pendii valtellinesi, ha dovuto mettere in pista tutta la sua esperienza e la sua potenza per poter aver ragione del nidvaldese e finire davanti a tutti.

«Non so come sono riuscito a fare ciò che ho fatto, ma sapevo che dovevo tirare al massimo per battere Marco Odermatt», queste le parole del vincitore.

Odermatt consolida così la sua leadership nella generale dato che Matthias Mayer è giunto 11esimo e Aleksander Kilde sesto, è stato battuto di 0"24.

«Già ieri mi sentivo bene, oggi ho rischiato tutto ed è andata molto bene, poi è arrivato Dominik (Paris n.d.r.)», ha commentato il felicissimo ragazzo del Canton Nidvaldo.

Splendido 3o posto per lo zurighese Niels Hintermann (+0"80 dall'altoatesino), distintosi già nell'ultimo allenamento.

Gli altri due svizzeri, Beat Feuz (caduto) e Urs Kryenbuehl, non hanno finito la gara.

Tomba 'la bomba'

A Bormio si è rivisto Alberto Tomba, l'ex campione italiano che negli anni '80 diede vita con Pirmin Zurbriggen a quelle che forse è stata la rivalità più intensa nella storia dello sci.  

Alberto Tomba (sinistra) si congratula con il vincitore di giornata Dominik Paris
Alberto Tomba (sinistra) si congratula con il vincitore di giornata Dominik Paris
KEYSTONE

Swisstxt