Lavoro interinale

Crescita nel terzo trimestre per Adecco

al

2.11.2021 - 11:42

Per l'ultimo trimestre del 2021 Adecco si attende una "crescita moderata" del fatturato.
Per l'ultimo trimestre del 2021 Adecco si attende una "crescita moderata" del fatturato.
Keystone

Adecco si sta riprendendo dal crollo dell'ultimo anno e mezzo segnato dal Covid: nel terzo trimestre del 2021 il colosso del settore della intermediazione di personale ha visto il fatturato salire dell'8% a 5,22 miliardi di euro (circa 5,5 miliardi di franchi).

al

2.11.2021 - 11:42

Il dato si tramuta in una progressione del 9% al netto degli effetti valutari e tenendo conto di un perimetro di giorni lavorativi comparabile.

Il risultato operativo (Ebita), esclusi gli elementi eccezionali, è progredito del 15% a 250 milioni di euro (oltre 263 milioni di franchi), indica in una nota odierna Adecco. L'utile netto è invece cresciuto del 67% su base annua a 133 milioni di euro (140 milioni di franchi).

I dati non confermano le previsioni degli analisti contattati dall'agenzia finanziaria AWP: i ricavi e la crescita organica sono al di sotto delle aspettative, mentre l'Ebita le ha superate.

Nell'ultimo trimestre del 2021 il gruppo si attende una «crescita moderata» del fatturato, nonostante le difficoltà legate alle strozzature nella catena di approvvigionamento globale e alla mancanza di personale qualificato. Adecco per l'intero 2021 mira anche a guadagnare quote di mercato e a migliorare la redditività.

Le cifre pubblicate oggi testimoniano di un forte recupero rispetto al 2020: nel primo trimestre dello scorso anno il giro d'affari si era infatti contratto del 9%, nel secondo vi era stato un crollo del 28%, nel terzo la flessione era stata del 15% e nel quarto era stato osservato un calo del 5%. Tuttavia, rispetto allo stesso periodo del 2019 (anche a causa di vendite e acquisizioni) il fatturato trimestrale è inferiore di circa il 10%.

al