Alimentari

Aryzta: aumento di capitale approvato

ATS

1.11.2018 - 15:39

Il panificio industriale Aryzta potrà aumentare il suo capitale di quasi 800 milioni di euro. Immagine d'archivio.
Il panificio industriale Aryzta potrà aumentare il suo capitale di quasi 800 milioni di euro. Immagine d'archivio.
Source: KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

Il panificio industriale Aryzta potrà aumentare il suo capitale di quasi 800 milioni di euro per confortare la propria situazione finanziaria. Lo hanno deciso, a stretta maggioranza, gli azionisti riuniti oggi in assemblea generale, dopo mesi di tensioni.

La decisione ha raccolto il 52,88% di preferenze, anche se va segnalato che all'assemblea erano rappresentati solo poco più della metà dei diritti di voto (50,54%). L'operazione dovrebbe consentire incassi lordi per 790 milioni di euro (894 milioni di franchi), una somma conforme a quanto annunciato alla metà di agosto.

La direzione può ora attuare le misure previste per ridurre l'indebitamento. "Concentreremo i nostri sforzi sulla stabilizzazione delle attività e sullo sfruttamento delle opportunità di crescita", ha affermato il presidente del consiglio di amministrazione Gary McGann a margine dell'assemblea.

Il direttore generale, Kevin Toland, ha da parte sua posto l'accento sulle relazioni con la clientela: "la nostra situazione ci ha impedito di migliorare le relazioni con i nostri clienti", ha riconosciuto, confermando gli obiettivi formulati in agosto.

Prima del voto, McGann ha ammesso che la situazione aziendale e il contesto di mercato sono stati mal considerati. "Ci siamo sbagliati e abbiamo sottovalutato le difficoltà", ha concesso.

Tornare alla home page

ATS