Svizzera-Cina

Bank of China: via libera all'apertura di una filiale a Ginevra

hm, ats

26.7.2021 - 11:00

Obiettivo dell'istituto è favorire gli scambi con la Svizzera.
Keystone

Bank of China ha ricevuto il via libera dalla Finma, l'autorità federale svizzera di vigilanza dei mercati finanziari, per aprire una sua filiale a Ginevra.

hm, ats

26.7.2021 - 11:00

In un comunicato l'istituto asiatico fa anche sapere di aver completato il 15 giugno il processo di iscrizione al registro di commercio.

«La Svizzera è uno dei primi paesi occidentali ad aver stabilito relazioni diplomatiche con la Cina e il primo stato europeo ad aver firmato un accordo di libero scambio», si legge nella nota. La Confederazione rappresenta anche il settimo partner commerciale della Cina in Europa, ricorda la banca.

Bank of China – uno dei quattro più grandi istituti cinesi, a controllo statale – è determinata a costruire «un ponte per il commercio e gli investimenti sino-elvetici» e a svolgere un ruolo chiave nella promozione degli scambi economici, commerciali e finanziari fra i due paesi.

hm, ats