Bce lascia invariati i tassi, ma acquisti Pepp a ritmi più forti

SDA

11.3.2021 - 16:02

Da Christine Lagarde e la sua banca arriva altra liquidità per i mercati.
Keystone

La Banca centrale europea (Bce) lascia invariati i tassi d'interesse: il tasso principale rimane a zero, il tasso sui depositi a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Lo comunica l'istituto dopo la riunione di politica monetaria.

SDA

11.3.2021 - 16:02

L'orientamento espresso oggi è in linea con le aspettative del mercato.

La Bce ha peraltro anche deciso di effettuare gli acquisti del programma per l'emergenza pandemica Pepp a un ritmo «significativamente più alto» nel prossimo trimestre. Il programma Pepp rimane a 1850 miliardi di euro, con un orizzonte fissato fino a marzo 2022.

La potenza di fuoco del programma di acquisti di debito per l'emergenza pandemica «può essere ricalibrata, se richiesto, per preservare condizioni di finanziamento favorevoli che contribuiscano a contrastare lo shock negativo della pandemia sul profilo dell'inflazione», scrive la Bce.

SDA