BLS: più passeggeri grazie a linea Sempione

ATS

18.9.2018 - 18:01

Una carrozza della BLS
Source: KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

La compagnia ferroviaria BLS nel primo semestre del 2018 ha trasportato più passeggeri rispetto ai primi sei mesi dell'anno precedente. L'aumento è dovuto in particolare al trasporto di veicoli al Sempione e all'estensione degli orari tra Briga (VS) e Domodossola (I).

Circa 29,5 milioni di persone hanno viaggiato con la compagnia bernese nella prima metà dell'anno, indica in una nota odierna BLS, la quale gestisce il traffico ferroviario regionale del Sempione dalla fine del 2016. Da allora i treni in transito giornalmente nel tunnel sono triplicati.

Secondo l'azienda, il trasporto di veicoli si sta sviluppando a un ritmo incoraggiante, con 674'000 vetture trasportate nel primo semestre. L'incremento, pari al 12,7%, è dovuto principalmente all'inaugurazione della linea di carico auto tra Briga e la stazione di Iselle di Trasquera, in Italia.

Per la seconda metà dell'anno, la BLS prevede tuttavia un calo del numero di passeggeri per quanto riguarda il trasporto veicoli al Lötschberg (BE/VS). La causa è da ricondurre a dei lavori di risanamento.

L'utile del gruppo nel primo semestre 2018 ammontava a 19,1 milioni di franchi, in progressione del 31,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. Anche le spese, precisa BLS, sono però state superiori alle attese.

Tornare alla home page

ATS