Borsa svizzera apre debole

ATS

26.9.2018 - 09:18

La borsa svizzera ha avviato le contrattazioni odierne in territorio negativo, con l'indice SMI dei principali titoli in flessione dello 0,18% a 9.004,89 punti, mentre l'indice complessivo SPI scende dello 0,11% a quota 10.724,01.

Avvio di seduta debole anche a Milano (Ftse Mib -0,12% a 21.640 punti) e Londra (Ftse -0,13% a 7.497 punti). Stabile Parigi (Cac 40 +0,01% a 5.479 punti) e leggermente sopra la soglia della parità Francoforte (Dax +0,04% a 12.378 punti).

Stamane la Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi col segno più per l'ottavo giorno consecutivo, sulle aspettative di risultati incoraggianti dalla prossima stagione delle trimestrali. L'indice Nikkei è avanzato dello 0,39% a quota 23.033,79.

Chiusura in altalena, ieri sera, per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,25% a 26.496,65 punti, il Nasdaq è salito dello 0,18% a 8.007,47 punti, mentre lo S&P 500 ha ceduto lo 0,13% a 2.915,66 punti.

Tornare alla home page

ATS