Borsa svizzera: apre in lieve rialzo

ats

13.8.2021 - 09:05

È partita, in tutta Europa, una nuova giornata borsistica.
Keystone

Apertura in lieve rialzo per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'452,00 punti, in progressione dello 0,18% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,17% a 15'939,55 punti.

ats

13.8.2021 - 09:05

Gli investitori guardano come sempre all'andamento di Wall Street (Dow Jones +0,04% a 35'499,71 punti, nuovo record, Nasdaq +0,34% a 14.816,26 punti), che continua a muoversi ad alti livelli. Sulle piazze asiatiche è per contro serpeggiata maggiormente la paura di nuovi contagi pandemici: Tokyo ha terminato in calo (-0,20% a 28'015,02 punti).

Il mercato elvetico, che ieri è a sua volta salito a nuovi massimi, dovrebbe oggi vivere una giornata tranquilla, vista la scarsità di impulsi. I temi generali del momento rimangono la propagazione della variante delta del coronavirus, che potrebbe avere un impatto negativo sulla ripresa globale, e l'inflazione, con i suoi effetti sulla politica monetaria. La domanda che tutti si pongono è: quando comincerà la Federal Reserve a ridurre gli stimoli monetari?

Sul fronte dei risultati aziendali gli analisti possono tirare un po' il fiato, dopo il molto lavoro delle scorse sedute: oggi ha informato sul bilancio di metà anno solo Schweiter (+0,79%). Tutti i titoli SMI presentano scarti meramente frazionali e inferiori ai 50 punti base, ad eccezione di Credit Suisse (+0,52%).

L'avvio di seduta è stato poco dinamico anche sulle altre piazze europee: fra tutte può essere citata Francoforte (Dax invariato a 15'942 punti).

ats