Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in lieve rialzo

ats

6.9.2021 - 09:03

È partita una nuova settimana per gli operatori finanziari europei.
È partita una nuova settimana per gli operatori finanziari europei.
Keystone

Apertura in lieve rialzo per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'381,71 punti, in progressione dello 0,24% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,26% a 15'953,61 punti.

ats

6.9.2021 - 09:03

Gli investitori cercando come sempre di interpretare i segnali che provengono dai mercati più lontani, a cominciare da Wall Street, che venerdì ha chiuso contrastata (Dow Jones -0,21% a 35'369,09 punti, Nasdaq +0,21% a 15'363,51 punti, nuovo record) e da Tokyo (+1,83% a 29'659,89 punti).

Stando agli esperti gli ultimi dati sul mercato del lavoro americano inducono a crescere che la Federal Reserve non comincerà già in settembre a ridurre i suoi acquisti di titoli. L'attenzione si sposta ora sulla Banca centrale europea, che terrà una seduta giovedì: anche in questo caso al centro del dibatto figura il programma di acquisti di attivi per far fronte all'emergenza pandemica (PEPP).

Sul fronte interno la giornata si presenta calma, anche considerato che Wall Street rimarrà chiusa per festività. I titoli SMI presentano scarti meramente frazionali: il più tonico è Richemont (+0,99%), mentre il meno ispirato appare Holcim (-0,89%). Più interesse sta suscitando il mercato allargato, con Sulzer (+0,58%) che ha annunciato lo scorporo di una sua divisione, quotata separatamente con il nome di Medmix.

L'avvio di seduta è stato con il segno più anche sulle altre piazze europee: fra tutte può essere citata Francoforte (Dax +0,30% a 15'822 punti).

ats