Borsa svizzera: apre in lieve ribasso

ats

5.1.2021 - 09:07

Il mercato è partito in calo.
Keystone

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'720,39 punti, in flessione dello 0,17% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,16% a 13'356,49 punti.

Archiviata in modo positivo la prima seduta dell'anno, gli investitori tornano a guardare alle sfide del momento: la ripresa congiunturale globale e la limitazione della pandemia. In giornata saranno pubblicati anche diversi dati internazionali che potrebbero influenzare i corsi.

Sul fronte interno a dominare l'attualità è il dato del rincaro annuo medio 2020, che è risultato del -0,7%. I principali titoli presentano variazioni meramente frazionali, inferiori ai 60 punti base. Il valore più tonico torna ad essere Lonza (+0,25%), il protagonista del 2020.

L'avvio di seduta è stato scarsamente dinamico pure sulle altre piazze europee. Al momento sono disponibili i dati di Francoforte (Dax -0,30% a 13'685 punti) di Parigi (-0,49% a 5561 punti).

Wall Street ha chiuso ieri in ribasso (Dow Jones -1,25% a 30'223,89 punti, Nasdaq -1,47% a 12'698,45 punti) e lo stesso ha fatto oggi Tokyo (Nikkei -0,37% a 27'158,63 punti).

Tornare alla home page

ats