Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in lieve ribasso

ats

16.11.2021 - 09:05

È partita una nuova seduta su tutte le piazze europee.
È partita una nuova seduta su tutte le piazze europee.
Keystone

Apertura in lieve ribasso per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'504,01 punti, in flessione dello 0,10% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,09% a 16'121,54 punti.

ats

16.11.2021 - 09:05

Il mercato prende atto con favore del buon andamento delle piazze asiatiche, con Tokyo peraltro non particolarmente dinamica (Nikkei +0,11% a 29’808,12 punti). Anche Wall Street ha marciato praticamente sul posto (Dow Jones -0,03% a 36'088,18 punti, Nasdaq -0,04% a 15'853,85 punti).

Gli investitori sperano che l'incontro virtuale fra il presidente americano Joe Biden e quello cinese Xi Jinping possa aver favorito le relazioni fra i due paesi e, quindi, i rapporti commerciali. Grande tema di discussione rimane inoltre l'inflazione, con i rendimenti dei titoli del tesoro americani che continuano ad aumentare. In ambito congiunturale molta attenzione sarà prestata agli ultimi dati sul commercio al dettaglio americano che saranno pubblicati nel pomeriggio.

Sul fronte interno i riflettori sono puntati su Credit Suisse (-0,94%), che subisce l'impatto di un giudizio negativo degli analisti di JPMorgan. Gli altri titoli SMI presentano variazioni meramente frazionali: il più tonico è SGS (+0,32%), mentre il meno ispirato appare Alcon (-0,95%).

L'avvio di seduta è stato poco dinamico più anche sulle altre piazze europee: fra tutte può essere citata Francoforte (Dax +0,20% a 16'186 punti, che è peraltro un nuovo record).

ats