Borsa svizzera: apre in rialzo

ats

11.11.2020 - 09:09

La giornata è partita bene sulla spinta del Giappone.
sda

Apertura in rialzo per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'396,69 punti, in progressione dello 0,35% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,16% a 12'881,35 punti.

Il mercato segue le indicazioni che provengono dalle piazze asiatiche, Tokyo in primis (Nikkei +1,78% 25'349,60 punti), che ha chiuso ai massimi dal 1991. Wall Street ha per contro terminato in altalena (Dow Jones +0,90% a 29'420,92 punti, Nasdaq -1,37% a 11'553,86 punti).

Dopo la battuta d'arresto di ieri sul mercato sembra essere tornato l'ottimismo, anche se il massimo intermedio SMI di 10'550 punti registrato a metà settembre pare ancora lontano. Per quanto riguarda l'evoluzione odierna dei corsi molto dipenderà da diversi dati congiunturali che saranno pubblicati negli Stati Uniti.

Sul fronte interno la variazioni dei principali titoli non sono di poco conto. In evidenza è Alcon (+4,26%), dopo dati aziendali.

L'avvio di seduta è stato con il segno più anche sulle altre piazze europee. Al momento sono disponibili i dati di Francoforte (Dax +0,30% a 13'205 punti) e di Parigi (Cac 40 +0,27% a 5433,66 punti).

Tornare alla home page

ats