Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in ribasso

ats

23.11.2021 - 09:03

Si torna a guardare ai corsi azionari.
Si torna a guardare ai corsi azionari.
Keystone

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'454,46 punti, in flessione dello 0,45% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,58% a 15'946,08 punti.

ats

23.11.2021 - 09:03

Il mercato prende atto della chiusura contrastata di Wall Street (Dow Jones +0,05% a 35'619,25 punti, Nasdaq -1,26% a 15'854,76 punti) e dell'andamento delle piazze asiatiche, con Tokyo chiusa per festività.

Dopo sette settimane positive e un record assoluto raggiunto giovedì scorso il mercato elvetico si trova in una fase che gli esperti definiscono di consolidamento a livello elevato. A livello globale in agenda figurano diversi dati macroeconomici, ma in generale i volumi di contrattazione sono attesi limitati questa settimana, segnata negli Usa dalla festività del Thanksgiving.

Non mancano comunque i temi di discussione, che vanno dall'aumento dei contagi da coronavirus in Europa, con possibili nuovi restrizioni, all'evoluzione dell'inflazione e alle possibili conseguenze sulle politiche monetarie praticate dalle banche centrali. Sul fronte valutario va segnalato l'euro che è tuttora scambiato sotto 1,05 franchi.

Per quanto riguarda i principali titoli borsistici non vi sono al momento notizie eclatanti. I valori SMI presentano variazioni quasi interamente frazionali: il più tonico è Logitech (+0,53%), mentre il meno ispirato appare Richemont (-1,15%). Nel mercato allargato Implenia (-2,87%) ha reso noto un importante ordine di FFS a Losanna.

ats