Mercati azionari

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -0,58%

hm, ats

25.8.2021 - 17:46

I corsi oggi sono scesi.
Keystone

Seduta negativa per la borsa svizzera: l'indice dei valori guida SMI ha terminato a 12'364,57 punti, in flessione dello 0,58% rispetto a ieri, mentre il listino allargato SPI ha perso lo 0,48%, scendendo a 15'869,98 punti.

hm, ats

25.8.2021 - 17:46

Il mercato è attualmente dominato da un atteggiamento di estrema cautela, in attesa della riunione dei banchieri centrali in programma a Jackson Hole (Usa). L'evento della settimana viene considerato il discorso che sarà tenuto venerdì dal presidente della Federal Reserve Jerome Powell: ci si aspettano importanti indicazioni riguardo al futuro della politica monetaria statunitense.

In primo piano rimangono anche la pandemia e, in particolare, la diffusione della variante Delta del coronavirus. Sul fronte congiunturale non sono invece arrivati impulsi in grado di modificare il clima generale.

Per quanto riguarda i singoli titoli non è passata inosservata Credit Suisse (+3,15% a 9,83 franchi), dopo che il portale finanziario Inside Paradeplatz ha parlato di offerte di acquisto presentate alla banca. Ben intonati, sempre in ambito finanziario, sono apparsi pure UBS (+1,14% a 15,53 franchi) e Partners Group (+0,34% a 1635,00 franchi), mentre tutti con il segno meno hanno chiuso gli assicurativi: Swiss Life (-0,45% a 482,70 franchi), Swiss Re (-0,37% a 86,34 franchi) e Zurich (-0,54% a 404,60 franchi).

La giornata si è rivelata poco incoraggiante anche per valori più ciclici come Holcim (-0,15% a 52,08 franchi), Sika (-0,75% a 320,10 franchi), ABB (-1,47% a 34,11 franchi) e Geberit (-0,34% a 758,60 franchi). Nel segmento del lusso Swatch (+1,11% a 263,00 franchi) si è fatta preferire a Richemont (-0,10% a 103,50 franchi).

Hanno inciso negativamente sul listino i pesi massimi difensivi Nestlé (-0,79% a 115,04 franchi), Novartis (-0,83% a 83,82 franchi) e Roche (-1,16% a 362,15 franchi). Anche Alcon (-0,80% a 73,94 franchi) non ha brillato.

Nel mercato allargato l'attenzione era concentrata su Stadler Rail (+5,00% a 41,56 franchi), che ha presentato risultati semestrali superiori alle previsioni.

hm, ats