Mercati azionari

Borsa svizzera: chiusura in lieve rialzo, SMI +0,08%

mp, ats

28.6.2021 - 17:58

La Borsa svizzera ha chiuso la prima seduta settimanale in leggero rialzo
Keystone

Malgrado un andamento altalenante, la Borsa svizzera ha chiuso la seduta in lieve rialzo con l'indice dei valori guida SMI in progressione dello 0,08% a 12'009,17 punti. Il listino allargato SPI ha invece perso lo -0,01% a 15'419,10 punti.

mp, ats

28.6.2021 - 17:58

Oggi i mercati, nonostante l'avvio in terreno positivo di Wall Street, hanno risentito dei timori per l'incremento dei contagi della variante Delta del coronavirus. Hanno in particolare pesato il turismo e le compagnie aeree dopo le restrizioni decise da Portogallo e Spagna per i visitatori in arrivo dal Regno Unito. Il focus della settimana è invece sul mercato del lavoro negli Stati Uniti e sui dati preliminari dell'inflazione nell'eurozona.

A Zurigo, a trainare il listino principale sono stati i titoli difensivi, che hanno terminato tutti col segno «più»: Nestlé è progredita dello 0,19% a 116,12 franchi, Novartis dello 0,30% a 84,91 franchi e Roche dello 0,94% a 348,05 franchi. Quest'ultima ha beneficiato del via libera odierno della Commissione europea al suo farmaco Enspryng (satralizumab) per il trattamento dei disturbi neurologici presso gli adulti e gli adolescenti a partire dai 12 anni.

Male invece i valori ciclici: ABB registra una flessione dello 0,38% a 31,53 franchi, Geberit dello 0,14% a 698,40 franchi e Holcim addirittura dell'1,76% a 55,84 franchi. In controtendenza, Sika ha guadagnato lo 0,36% a 305,30 franchi.

In rosso anche il settore bancario: UBS – il cui Ceo ha dichiarato oggi al Blick che le banche elvetiche devono recuperare terreno in termini di cambiamento strutturale e digitalizzazione – cede lo 0,91% a 14,225 franchi e Credit Suisse l'1,56% a 9,694 franchi.

Perdite sostanziose anche per i titoli del lusso dove Richemont (-0,31% a 113,00 franchi) fa meglio di Swatch Group (-1,19% a 316,70 franchi).

In rosso anche gli assicurativi, con Zurich che lascia sul terreno lo 0,40% (a 375,00 franchi), Swiss Life lo 0,73% a 460,80 franchi) e Swiss Re lo 0,97% (a 84,14 franchi) .

Infine, tra i pochi titoli della giornata in positivo vi sono Alcon (+0,06% a 64,60 franchi) e Lonza (+0,85% a 666,60 franchi).

mp, ats