Mercati azionari

Chiusura in progresso per la Borsa svizzera

nw, ats

8.11.2021 - 17:43

La Borsa svizzera chiude una giornata positiva.
La Borsa svizzera chiude una giornata positiva.
Keystone

Giornata positiva oggi per la Borsa svizzera. Al termine delle contrattazioni, l'indice dei titoli guida SMI guadagnava lo 0,26% a 12'353,35 punti, quello allargato SPI lo 0,24% a 15'945,00.

nw, ats

8.11.2021 - 17:43

In una giornata piuttosto avara di notizie congiunturali, spicca il dato industriale italiano: nel terzo trimestre la produzione è cresciuta dell'1,0% rispetto al secondo, un ritmo più contenuto di quanto osservato nei primi due (rispettivamente +1,5% e +1,2% trimestrale).

Oltre a questo, il tasso di crescita del reddito reale delle famiglie per abitante è diminuito del 3,8% nella zona Ocse nel secondo trimestre 2021, dopo il +5,2% del primo trimestre. Questa diminuzione è soprattutto legata al calo importante del reddito delle famiglie negli Usa.

Fra le blue chip elvetiche, quasi tutti i titoli sono risultati in positivo. Non hanno però particolarmente brillato i pesi massimi difensivi, con Nestlé peggior titolo di giornata (-0,80% a 122,20 franchi) e Novartis in calo dello 0,04% a 76,06. In controtendenza Roche (+0,45% a 365,95): la filiale Regeneron ha ottenuto buoni risultati nello studio di fase III della terapia contro il coronavirus REGEN-COV.

Contrastati gli assicurativi, con Zurich in calo dello 0,32% a 411,00 franchi e Swiss Life e Swiss Re in incremento rispettivamente dello 0,20% (a 512,80) e dello 0,22% (a 91,02). Positivi i bancari, con UBS in crescita dello 0,15% a 16,765 e Credit Suisse dello 0,83% a 9,474. Il titolo più pimpante della giornata è risultato Richemont (+2,83% a 123,70), seguito da ABB (+1,21% a 31,87).

nw, ats