Concorrenza

La Comco multa un'azienda del tabacco tedesca: vietava importazioni parallele

hm, ats

6.7.2021 - 11:01

La Comco è intervenuta per garantire le importazioni parallele.
Keystone

La Commissione della concorrenza (Comco) ha inflitto una multa di 270'000 franchi a Pöschl Tabak, azienda tedesca specializzata nella fabbricazione di tabacco sfuso per sigarette e pipe, nonché tabacco da fiuto.

hm, ats

6.7.2021 - 11:01

L'impresa è rea di aver impedito le importazioni parallele dei suoi prodotti.

Pöschl aveva concordato con diversi distributori europei divieti di vendita verso la Svizzera, spiega l'autorità in un comunicato odierno. Tali accordi di protezione territoriale sono illeciti perché isolano il mercato elvetico e ostacolano la concorrenza, ricorda la Comco.

Pöschl ha collaborato con le autorità e ha concluso un accordo di conciliazione. I distributori stranieri sono nel frattempo stati autorizzati a eseguire senza restrizioni gli ordini provenienti da clienti nella Confederazione. La piena collaborazione di Pöschl ha comportato una significativa riduzione della sanzione, concludono i funzionari bernesi.

hm, ats