COMCO trova un accordo con Stöckli

ATS

5.9.2019 - 08:10

Stöckli pagherà una multa di circa 140'000 franchi.
Source: KEYSTONE/URS FLUEELER

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha concluso l'inchiesta contro il fabbricante di sci Stöckli con un accordo di conciliazione.

La società con sede a Wolhusen (LU) aveva concordato con i propri distributori di non vendere i suoi sci al di sotto dei prezzi raccomandati. Per questi accordi illeciti sui prezzi l'azienda pagherà una multa di circa 140'000 franchi.

La COMCO ha provato l'esistenza di accordi verticali illeciti sui prezzi tra Stöckli e i suoi distributori di sci in un periodo tra la fine del 2003 e la fine del 2018, si legge in un comunicato odierno della Commissione.

Tornare alla home page

ATS