Banca in difficoltà

Credit Suisse, i deflussi si sono stabilizzati

hm, ats

6.12.2022 - 10:00

Axel Lehmann cerca di ripristinare un clima di fiducia intorno alla banca.
Axel Lehmann cerca di ripristinare un clima di fiducia intorno alla banca.
Keystone

I clienti non portano più via i loro soldi da Credit Suisse (CS). «Fortunatamente i deflussi si sono stabilizzati», afferma il presidente del consiglio di amministrazione Axel Lehmann, che si dice anche non sorpreso del crollo del corso dell'azione in borsa.

hm, ats

6.12.2022 - 10:00

L'attività della banca è ora «definitivamente stabile», ha indicato il dirigente in un'intervista trasmessa nella tarda serata di ieri dalla televisione SRF. Il denaro sta gradualmente tornando, soprattutto sul mercato elvetico.

Il fatto che il valore del titolo CS sia recentemente sceso sotto i 3 franchi non è stato uno shock, ha aggiunto il 63enne. A suo avviso si tratta di un movimento prevedibile, nel contesto dell'aumento di capitale. «Per fortuna oggi il corso è un po' al di sopra», ha chiosato il manager con trascorsi presso UBS, Zurich e Swiss Life.

Ieri l'azione ha chiuso la giornata a 3,03 franchi, in progressione del 3%. In un mese il titolo ha però perso il 25% e dall'inizio dell'anno la performance è negativa nella misura del 64%.

hm, ats