Cambio della guardia Se ne va il CEO di Dätwyler, ai vertici dell'azienda da quasi 20 anni

hm, ats

5.10.2023 - 17:01

Dätwyler è una realtà importante del canton Uri.
Dätwyler è una realtà importante del canton Uri.
Keystone

Importante cambio della guardia presso Dätwyler, azienda industriale urana di lunga tradizione attiva a livello internazionale che produce fra le altre cose capsule di caffè (per Nespresso e altri) come pure guarnizioni per l'industria automobilistica.

5.10.2023 - 17:01

Il presidente della direzione Dirk Lambrecht ha annunciato che lascerà l'incarico alla prossima assemblea generale di aprile, dopo quasi due decenni ai vertici.

Sarà sostituito da Volker Cwielong, manager proveniente dal gruppo tedesco Eberspächer, ha indicato l'impresa. Lambrecht era entrato nella direzione di Dätwyler nel 2005, assumendone la presidenza nel 2017. Oggi il gruppo è una realtà che impiega a livello mondiale 8000 persone e vende i suoi prodotti in oltre 100 paesi, con un fatturato che nel 2022 ha raggiunto 1,2 miliardi di franchi.

La società è quotata alla borsa di Zurigo dal 1986. Nella seduta odierna il titolo è in progressione di circa il 2%, mentre dall'inizio di gennaio ha perso il 10% e negativa è anche la performance sull'arco di tre anni: -23%.

Il gruppo Dätwyler fabbrica componenti tecnici ed elettronici. Trae le sue origini dall'attività di Adolf Dätwyler, imprenditore figlio di un contadino che nel 1915 assunse la direzione (e dal 1920 poi anche la proprietà) di un'azienda urana in difficoltà, la Schweizerische Draht- und Gummiwerken, una fabbrica di cavi e di gomme. In un cantone povero che si stava appena aprendo all'industrializzazione, Dätwyler si rivelò un pioniere anche sul fronte sociale: nel 1918 introdusse una cassa malattia aziendale e nel 1948 la cassa pensioni.

hm, ats