Decathlon apre la sua prima filiale di montagna

hm, ats

21.10.2021 - 14:00

Decathlon vuole andare alla conquista anche delle località alpine.
Keystone

La catena di negozi di articoli sportivi Decathlon, presenta anche in Ticino, aprirà a Zermatt, in Vallese, la sua prima filiale di montagna.

hm, ats

21.10.2021 - 14:00

Si tratta di un negozio di 350 metri quadrati nel centro del villaggio in cui sarà disponibile tutto l'assortimento, grazie a una combinazione fra prodotti sul posto e offerta online.

La succursale, che accoglierà i clienti dal primo dicembre, sarà la prima del segmento «Decathlon Mountain», spiega in un comunicato odierno la filiale elvetica del colosso francese del settore. Obiettivo della società è aprire circa 15 punti vendita di tale tipo, in destinazioni turistiche familiari, come pure in località note a livello internazionale.

«Le montagne erano finora una regione senza la nostra presenza», spiega Adrien Lagache, responsabile dell'espansione di Decathlon Svizzera, citato nella nota. «E in montagna ci sono ancora molti clienti che vogliamo soddisfare. È importante per noi essere più vicini a loro e ai luoghi dove si allenano gli atleti elvetici».

I responsabili precisano che l'attività di noleggio di sci e biciclette costituirà una parte centrale della presenza locale di Decathlon. «Zermatt sarà anche il nostro negozio pilota, che ci aiuterà a sviluppare un piano di franchising».

Primo negozio in Svizzera nel 2017

Decathlon ha aperto il suo primo negozio in Svizzera nel 2017 a Marin-Epagnier (NE). La presenza nella Confederazione è però nettamente aumentata l'anno successivo, quando il gruppo ha rilevato i punti vendita di Athleticum, fra cui anche quello di Sant'Antonino (TI). Oggi la catena comprende 25 negozi.

Decathlon gestisce tutte le fasi del ciclo di vita dei suoi prodotti: dalla ricerca e sviluppo, compreso il design, alla produzione, alla logistica e alla vendita. Stando alla società questo approccio le permette di offrire il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato.

A livello internazionale il gruppo, fondato nel 1976, alla fine di luglio gestiva 1715 negozi in 61 paesi, con un organico di 102'000 dipendenti. Nel 2020 la società ha conseguito un fatturato di 11,4 miliardi di euro.

hm, ats