Evergrande, rischi finanziari «controllabili»

bp

15.10.2021 - 16:00

La vicenda Evergrande sta facendo correre qualche brivido nella schiena agli investitori.
Keystone

La Banca centrale cinese (PBOC) rompe il silenzio su Evergrande, il gruppo di Shenzhen secondo sviluppatore immobiliare del paese a un passo dall'insolvenza e schiacciato da oltre 300 miliardi di dollari di debiti.

bp

15.10.2021 - 16:00

L'istituto assicura che i rischi per il sistema finanziario derivanti dalla crisi sono «controllabili» e difficilmente potrebbero portare a un contagio, riferiscono i media cinesi.

Le esposizioni al rischio delle singole istituzioni finanziarie non sono grandi, ha affermato Zou Lan, a capo del Dipartimento mercati finanziari della PBOC, escludendo lo scenario che molti analisti avevano definito un altro «Lehman Moment», in riferimento al collasso della banca d'affari americana nel 2008.

bp