Congiuntura europea

La Federazione dell'industria tedesca lancia l'allarme: «È recessione»

ATS

19.11.2019 - 18:10

L'export (nella foto: il porto di Amburgo) è in fase di forte rallentamento.
Source: KEYSTONE/AP/FABIAN BIMMER

La Federazione dell'industria tedesca (Bundesverband der Deutschen Industrie, BDI) lancia l'allarme sul settore in Germania.

«Dopo sei anni di crescita, dal terzo trimestre del 2018 l'industria è in recessione», dice il direttore generale Joachim Lang, commentando un rapporto dell'organizzazione.

«Ci aspettiamo per l'anno in corso un calo della produzione dell'industria manifatturiera del 4%«, ha aggiunto Lang.

Finora recessione solo sfiorata

Finora la locomotiva tedesca, da tempo alle prese con una frenata dell'economia, ha solo sfiorato la recessione.

Per l'anno in corso BDI prevede una crescita delle esportazioni tedesche dello 0,5%, contro il 2,1% del 2018. Nell'arco degli ultimi dieci anni solo nel 2009 l'aumento dell'export tedesco è stato inferiore a quello stimato per quest'anno.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS