Vendite in crescita per Ikea Svizzera, aumenta l'online

hm, ats

27.10.2021 - 12:11

Ikea è un marchio ormai ben radicato anche in Svizzera.
Keystone

Vendite in crescita per Ikea Svizzera: malgrado sei settimane di chiusura dei negozi l'esercizio 2020/2021 (terminato a fine agosto) si è chiuso con un fatturato in aumento (su base annua) del 7% a 1,2 miliardi di franchi.

hm, ats

27.10.2021 - 12:11

La società ha beneficiato di una sensibile progressione delle vendite online, spiega lo specialista dell'arredamento in un comunicato odierno. I ricavi realizzati sul web hanno ormai raggiunto il 23% del totale, contro il 15% del 2020 e il 9% del 2019.

La crescita è stato sostenuta anche dagli investimenti nella logistica e nell'offerta di servizi. «Dopo che nel periodo del lockdown nel 2020 siamo riusciti solo con difficoltà a tenere il passo con l'elevata domanda, nel 2021 la situazione è migliorata», spiega la Ceo Jessica Anderen, citata nella nota. «Siamo tutti molto soddisfatti dei risultati».

«Alla luce delle lezioni apprese nell'ultimo anno e mezzo di pandemia, saremo più concentrati sul successo a lungo termine, perseguendo qualcosa di più che la semplice massimizzazione delle vendite», puntualizza la manager. «Abbiamo imparato a ridefinire il successo aziendale: per noi si tratta di creare valore, non solo per l'impresa, bensì anche per i clienti, per i nostri dipendenti e per l'ambiente».

Pure il personale approfitterà del buon andamento degli affari: oltre alla 13esima sarà corrisposto un bonus di circa un salario mensile. Quest'anno Ikea ha inoltre aumentato a 4000 franchi il salario minimo.

A livello globale Ikea fa risalire le sue origini al 1943: è allora infatti che venne fondata l'impresa, in Svezia, da Ingvar Kamprad, allora 17enne. La ragione sociale deriva dall'iniziale del suo nome e cognome, nonché dal nome della fattoria dei genitori (Elmtaryd) e del villaggio in cui essa si trovava (Agunnaryd, nel sud del paese). Il primo catalogo Ikea – che presentava i mobili non come oggetti singoli, bensì già inseriti in un arredamento complessivo: all'epoca una grande novità – è del 1951. È poi seguita un'enorme crescita. Il fondatore Kamprad ha vissuto per oltre 40 anni in Svizzera, nel canton Vaud. È stato uno degli uomini più ricchi del pianeta.

hm, ats