Ipoteche La crescita del mercato ipotecario svizzero è rallentata nel 2023

SDA

3.7.2024 - 08:26

Il portale dei servizi finanziari Moneypark
Il portale dei servizi finanziari Moneypark
Keystone

Nel 2023, la crescita del mercato ipotecario svizzero ha subito un significativo rallentamento.

3.7.2024 - 08:26

Secondo un'analisi del portale di servizi finanziari Moneypark, una filiale dell'assicuratore Helvetia, tale rallentamento ha interessato in particolare gli intermediari ipotecari.

L'anno scorso, il volume del mercato ipotecario è cresciuto di 29 miliardi di franchi a un totale di 1'239 miliardi, con un aumento del 2,4% rispetto al 2022. Si è trattato della crescita più lenta da un decennio a questa parte e ben al di sotto della media del 3,1% registrata negli ultimi dieci anni.

Senza sorprese, la crescita dei tassi d'interesse negli ultimi anni ha pesato sul mercato e questa tendenza dovrebbe continuare anche quest'anno, secondo Moneypark. Il suo Ceo Lukas Vogt ha dichiarato all'agenzia finanziaria AWP che l'aumento dei tassi d'interesse «si fa sentire con un certo ritardo».

L'andamento dei tassi di interesse ha smorzato l'appetito dei potenziali acquirenti di immobili, mentre parallelamente i prezzi dei beni immobiliari non sono diminuiti. «Molte persone che volevano acquistare hanno dovuto abbandonare i loro piani o almeno rimandarli a una data successiva», ha spiegato Vogt. Tuttavia, la crescita di 29 miliardi è ancora «sostanziale», soprattutto in un confronto internazionale.

SDA